Italiano

 

La Società Dante Alighieri

La Società Dante Alighieri, fondata nel 1889 da un gruppo di intellettuali guidati da Giosuè Carducci ed eretta in Ente Morale con R. Decreto del 18 luglio 1893, n. 347, ha lo scopo di «tutelare e diffondere la lingua e la cultura italiane nel mondo, ravvivando i legami spirituali dei connazionali all’estero con la madre patria e alimentando tra gli stranieri l’amore e il culto per la civiltà italiana».

Per il conseguimento delle sue finalità, per mezzo dei Comitati all’estero la “Dante Alighieri” istituisce e sussidia scuole, biblioteche, circoli e corsi di lingua e cultura italiane, diffonde libri e pubblicazioni, promuove conferenze, escursioni culturali e manifestazioni artistiche e musicali, assegna premi e borse di studio; per mezzo dei Comitati in Italia partecipa alle attività intese ad accrescere ed ampliare la cultura della nazione e promuove ogni manifestazione rivolta ad illustrare l’importanza della diffusione della lingua, della cultura e delle creazioni del genio e del lavoro italiani.
In Italia sono presenti 87 Comitati, distribuiti in quasi tutte le province: organizzano oltre 130 corsi di lingua e cultura italiane, frequentati da più di seimila studenti stranieri, e promuovono concorsi a premi riservati agli studenti e gemellati con i Comitati operanti negli altri Paesi.

È soprattutto all’estero che le iniziative della Società Dante Alighieri possono vantare numeri che sono testimonianza evidente dell’impegno iniziato nel lontano 1889. I Comitati sparsi nel mondo sono 423, diffusi in circa sessanta Stati e curano l’attività di circa 8.698 corsi di lingua e cultura italiane a cui sono iscritti più di 195.000 soci studenti.

Continua a leggere sul sito https://ladante.it/


La Dante nei Paesi Bassi

La Dante è stata fondata inizialmente per gli italiani emigrati all’estero, al fine di rafforzare il legame con la madre patria per mezzo dell’apprendimento della lingua e della cultura. Attualmente la maggioranza dei Comitati esteri vanno incontro alle esigenze dei residenti locali, in gran parte non italiani, amanti dell’Italia e della lingua e cultura italiane in senso lato.

Nei Paesi Bassi ci sono 15 Comitati indipendenti, regolarmente in contatto tra di loro e con la sede centrale di Roma.
Il Comitato di Rotterdam è stato fondato il 1 novembre 1921 e conta attualmente più di 800 iscritti, di cui una piccola parte in possesso della nazionalità italiana.


In che modo compiamo la missione della Dante Alighieri?

Promuoviamo la lingua e la cultura italiana a Rotterdam e dintorni organizzando un programma articolato di corsi di lingua, corsi tematici e di attività culturali: grammatica e conversazione, cinema e cucina, storia ed arte, ecc.

Come per molti Comitati della Dante all’estero, la maggioranza dei nostri soci è composta da olandesi che vogliono approfondire la loro conoscenza della lingua e della cultura italiana. Perciò le nostre attività sono rivolte innanzitutto a questo gruppo e quindi proposte spesso in olandese.


I soci di madrelingua italiana

Nella programmazione delle attività cerchiamo di alternare conferenze ed eventi in olandese e in italiano. Per gli italiani che vogliono imparare l'olandese a livello professionale si può contattare la Volksuniversiteit (università popolare) di Rotterdam, per maggiori informazioni vedi: Dutch as 2nd language

Questi corsi sono organizzati per classi multinazionali, richiedono la pratica dell'olandese fin dall'inizio e  fare i compiti è d’obbligo. Se invece sei interessato a lezioni private, si prega di contattare la Dante che ti rimanderà a uno dei nostri insegnanti.

A tal fine invitiamo tutti a condividere le loro opinioni, esigenze e idee contattandoci direttamente attraverso il nostro indirizzo di posta elettronica: info@danterotterdam.nl

 

Il Comitato direttivo e i docenti

Il Comitato direttivo è composto da sei volontari, ognuno con una precisa funzione. I nostri docenti sono insegnanti madrelingua qualificati, provvisti di esperienza pluriennale.

Presidente: Gerard Gerding
Tesoriere: Jeroen Maas
Segretario: Marianne Planqué 
Coordinatore dei corsi: Hans Warnaar
Attività: Tineke Hummelen
Comunicazione: Hans Driever

 

Docenti: Ivan Aguzzoli, Silvia Dellaghezza, Carla Giorgio, Dick van Loon, Betti Sacco, Giovanna Steenbeek, Linda Lapiere-Koenis, Enza Profita.

Coordinatore dei docenti / docente: Betti Sacco.

 

La società e i soci

Chiunque abbia a che fare con la Dante di Rotterdam ne deve essere socio, compresi i docenti e i membri del direttivo. La quota associativa annuale è di soli € 18,50. L’anno associativo va dal 1 settembre al 31 agosto. Per partecipare alle nostre attività e per iscriversi ai nostri corsi è quindi necessario diventare prima soci.
La Dante di Rotterdam non è un istituto di lingua, ma una società senza fini di lucro. Le uniche entrate della società sono rappresentate dalle quote associative e di iscrizione ai corsi. Tali fondi ci consentono di organizzare corsi ed attività che sono quindi riservati essenzialmente ai soci.

 

Ulteriori informazioni

I corsi cominciano a fine settembre e in gennaio e terminano a fine maggio. La sede dei corsi del mercoledì mattina è il Goethe Instituut, Westersingel 9. I corsi del mercoledì e giovedì sera invece si tengono al Marnix Gymnasium, Essenburgsingel 58.
Le attività della società hanno spesso luogo alla Galerie Kralingen, Gashouderstraat 9, ma anche in altri luoghi soprendenti di Rotterdam alternando, in genere, tra il venerdì sera e la domenica pomeriggio.

L’intera programmazione è facilmente consultabile accedendo al nostro sito. I soci inoltre ricevono l’Invito in olandese, il bollettino informativo digitale della società. Se volete, potete seguirci anche su Facebook e Twitter.


Contatti

Informazioni sulla società: info@danterotterdam.nl
Informazioni sui corsi: cursus@danterotterdam.nl

Indirizzo postale: Dante Alighieri Rotterdam | Postbus 19219 | 3001 BE Rotterdam
Conto corrente bancario: IBAN: NL53 ABNA 0440 8337 60 | t.n.v. Vereniging Dante Alighieri Rotterdam
Numero di registrazione alla Camera di Commercio di Rotterdam: 40341903

 

Dante Commercianti
Jan Buijs Sylvia van der Male Stefano Campailla Antonella Petrai Hans Tetteroo Margot Dullens